Poul Volther

Poul M. Volther è stato un designer danese, diventato famoso per la celeberrima Corona Chair.

I suoi primi progetti di sedie erano basati su una serie di cuscini separati da spazi aperti in modo tale da risparmiare sui materiali che erano difficili da ottenere dopo la seconda guerra mondiale. Nel 1953 crea la Pyramid Chair del 1953, con elementi in gommapiuma e tessuto. Tuttavia questo progetto fu un grande fallimento.

La sua idea di progettazione però non cambiò ed i vari teentativi culminaro con la creazione della Corona Chair, progettata per la prima volta nel 1961. Il progetto originale consisteva in uno scheletro di legno sul quale una serie di cuscini ovali creavano il sedile e il retro ascendente. L'idea principale era che il corpo dovesse rilassarsi in diverse posizioni.

L'anno seuccessivo, come risultato della collaborazione tra Volther e la fabbrica di mobili Erik Jørgensen, presenta un nuovo modello con telaio in acciaio cromato. Ma il successo era ancora lontano. Soltanto nel 1997,alla fiera di Colonia che al Salone del mobile scandinavo presso il Bella Center di Copenhagen, la sedia ottenne il successo meritato.

Corona è stata utilizzata al vertice UE del 2002 a Copenaghen, l'anno dopo la morte di Volther.

Attualmente, con i suoi cuscini ellittici e gonfiabili, ha raggiunto lo status di icona, diventando l'articolo di maggior successo di Jørgensen.

Corona chair modello

Prezzo 1.600,00 € 1600

La linea scultorea della Corona Chair di Poul Volther presenta uno stile unico ed inimitabile. Volther progettò questa sedia con una serie di cuscini ovali che permettono diverse posizioni per potersi rilassare. Il progetto venne realizzato nel 1961 e quest’interessante arredo prende ispirazione da alcune foto di eclissi solari. Si rifá anche un po’ al primo design di Volther, che si basava sull’uso di cuscini, separati tra loro per enfatizzare la scarsitá di materiali disponibili durante la Seconda Guerra Mondiale. Questa bellissima sedia porta con sè originalità e conforto, un mix perfetto in qualsiasi ambiente moderno e contemporanea.